Siracusa, a Ortigia il set di “I burn”

Il film è una parte di un progetto più ampio che prevede la realizzazione di un lungometraggio che si sviluppa in Ortigia ma anche nel resto della Sicilia orientale.

Ortigia diventa set cinematografico e protagonista del film del regista americano Brandon Kidd, che dirige attori siciliani e statunitensi in una storia che si muove fra scienza e fede.
Questo è “I burn” – titolo provvisorio del film – che racconta l’incontro fra una donna, fortemente devota, che sta per prendere i voti, e un’altra, Maya, per la quale, invece, la scienza è l’unica cosa che conta.

Il film, girato interamente in pellicola, “non si fa piu ma dà grande valore cinematografico all’opera” spiega il regista, è una parte di un progetto più ampio che prevbede la realizzazione di un lungometraggio che si sviluppa in Ortigia ma anche nel resto della Sicilia orientale.
Realizzato in collaborazione con Film Commission Siracusa, e prodotto da Ekstasis production e Cinnamon production.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *